Avvisi

Ultimo fascicolo

V. 9 N. 1 (2023)
Pubblicato: 2023-07-01
Visualizza tutti i numeri

LARGO DUOMO, rivista semestrale dell'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Livorno, fondata nel 2018, è un progetto editoriale segnato da fasi evolutive significative: la prima fase editoriale con Pacini (Pisa) fino al 2021,rappresenta un patrimonio che il nuovo Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Livorno, insediatosi nel giugno 2021, ha assunto con l'ambizione di migliorarne qualità e selezione dei contributi inclusi al fine di diffondere sul territorio toscano e nazionale, una rivista più inclusiva, aperta, attenta alla tendenze e ricerche architettoniche del contemporaneo. La seconda fase editoriale (Edizioni ETS, Pisa, 2022) individua una rinnovata veste grafica, e un aggiornamento della struttura dei numeri.

Largo Duomo, nella sua versione cartacea e digitale, pubblica articoli, saggi e contributi specifici di architettura, con l'obiettivo di indagare temi e spazi ancora di forte valore capaci di tradurre visioni e aspetti della contemporaneità in forma di segni, immagini, parole. I contributi specifici, strutturati per rubriche, ciascuna con un curatore della redazione, rappresentano il taglio identificativo della rivista, che da specchio a temi differenziati.
Le rubriche Meridiani e Paralleli raccolgono rispettivamente saggi e articoli che indagano architetture, costruite e non, e linee di ricerca. La rubrica Interferenze indaga l’intersezione fra arte e architettura; Ricerca architetture ritrovate, Quai architetture fotografate; Dentro incursioni "dentro" studi di architettura, Concorsi, architetture immaginate e Letture, architetture in forma di libri.

I saggi della rubrica Meridiani– pubblicati in doppia lingua (italiano, inglese) – sono selezionati secondo un processo di revisione tra pari in doppio cieco (double blind peer-review).

Tra le linee di ricerca di Largo Duomo si individua l'attenzione alle architetture costruite con particolare lente d'ingrandimento sulla Toscana e su Livorno, esperienze di teoria del progetto di architettura (principalmente italiana), rapporto tra architettura e paesaggio, architettura e fotografia, architettura e editoria.

Largo Duomo invita autrici e autori a rispondere alle call aperte che vengono pubblicate con cadenza semestrale, inviando i loro contributi sotto forma di abstract (max 1500 battute spazi inclusi) con indicazione del titolo, eventuale sottotitolo, e parole chiave (massimo 5), corredati da una breve nota biografica dell'autore (max 150 parole spazi inclusi).